Acilia, morto da un mese in casa. Ipotesi overdose

12/5/2015 –  Era morto già da un mese l’uomo ritrovato ieri sera nel suo appartamento di via di Saponara ad Acilia. Il cadavere, avanzato stato di decomposizione, appartiene ad un 42enne noto per la sua dipendenza dagli stupefacenti e con diversi precedenti, era seduto su una sedia con la testa appoggiata al tavolo. 

A dare l’allarme e chiedere l’intervento di polizia e vigili del fuoco è stato un vicino di casa preoccupato per il forte odore proveniente dall’abitazione. Al loro arrivo i soccorritori hanno dovuto sfondare la porta facendo la macabra scoperta. L’ipotesi al vaglio degli investigatori che il decesso sia legato ad una overdose.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here