Ostia, SEL: “Finalmente revoca delle concessioni a chi non rispetta la legge“

30/4/2015 – “Sinistra Ecologia e Libertà del X Municipio accoglie con favore l’ordinanza per la stagione balneare 2015 promossa dell’Assessore alla Legalità Alfonso Sabella, da pochi giorni delegato del Sindaco Marino nel Municipio X”. Lo dice in una nota Marco Possanzini, Coordinatore SEL Municipio X. “Secondo l’ordinanza che entrerà in vigore il prossimo primo Maggio, l’avvio delle procedure per la decadenza della concessione avverrà con l’accertamento anche di una sola violazione agli obblighi previsti dalla legge. Finalmente non si potrà più ostacolare il passaggio nei varchi, si dovrà consentire il libero e gratuito accesso al mare, sarà obbligatorio esporre gli orari d’apertura dell’ingresso ma soprattutto non si potranno apporre indicazioni come “biglietteria”, “ticket” ecc.. indicazioni che possono creare confusione per il libero e gratuito accesso al mare di Roma. Basterà una violazione alle norme contenute nell’ordinanza per far scattare la revoca della concessione. Dopo anni di battaglie finalmente trova accoglimento la nostra proposta, quella di revocare, senza se e senza ma, le concessioni a chi non rispetta la legge. Lo abbiamo ribadito a chiare lettere anche durante l’ultima nostra iniziativa, LiberAzione, il 25 Aprile scorso al Pontile di Ostia. Sinistra Ecologia e Libertà X Municipio sarà al fianco dell’Assessore Sabella e della Giunta Marino in questa battaglia di legalità perché liberare il mare di Roma significa, finalmente, erodere efficacemente quella coltre sedimentata di illegalità diffusa che, fino a pochi mesi fa, sembrava un muro impenetrabile, invalicabile”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here