Roma-Lido, ok dell’aula Giulio Cesare al passaggio di proprietà dalla Regione al Comune

17/4/2015 – Trasferire la proprietà della linea ferroviaria Roma-Lido dalla Regione Lazio a Roma Capitale, “quale precondizione per apportare sensibili miglioramenti nel più breve tempo possibile della mobilità pubblica da e per la vasta area sud ovest di Roma”. E’ quanto prevede un ordine del giorno presentato dalla consigliera Sel, Gemma Azuni, e approvato ieri dall’Assemblea capitolina nell’ambito del Pgtu. Inoltre, il provvedimento chiede che “sia consentito il trasferimento delle risorse economiche finalizzate a potenziare tutta la linea, superando definitivamente la problematica dell’erogazione dei fondi da parte della Regione così da permettere l’ultimazione dei lavori di ristrutturazione della linea in tempo utile per l’imminente inizio del Giubileo straordinario”.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here