Ostia, si riunisce la Giunta. Varchi, concessioni e sicurezza idraulica sotto la lente

17/4/2015 – La Giunta capitolina si è riunita per la seconda volta ad Ostia. Una riunione che ha visto la presenza del Sindaco per poco più di un’ora a causa di precedente impegni in Campidoglio. Un incontro segnato da molte proteste tra cui quelle del Coordinamento Sicurezza Idraulica del X Municipio che al momento dell’uscita del Sindaco hanno mostrato dei cartelli. “E’ nelle finalità del Coordinamento sollecitare, in tutte le sedi istituzionali di competenza, il necessario stanziamento e finanziamento di fondi congrui per la soluzione degli atavici problemi che affliggono i nostri quartieri dal punto di vista del rischio allagamenti. L’inserimento del X Municipio nel P.A.I. – spiegano – consentirà di determinare le opere possibili, necessarie e prioritarie, per questo abbiamo chiesto l’attuazione seguendo e monitorando i vari passaggi dell’iter politico amministrativo.  La rete sociale nata tra cittadini, Comitati di Quartiere e Associazioni che aderiscono al Coordinamento è in costante crescita e, attraverso social network, internet, mail, telefono, whatsapp, incontri, riunioni, condivisioni, ci consente di monitorare costantemente il territorio e di rilevare le criticità in tempo reale. Tutti insieme possiamo riuscirci”.

VARCHI – “Per quanto riguarda i varchi la questione è semplice – ha detto Marino – al di là dei pronunciamenti del tribunale amministrativo che noi evidentemente prendiamo in considerazione e rispettiamo, la norma nazionale prevede che nel dare le concessioni ci sia la possibilità di accesso al mare attraverso dei varchi. Se i varchi non saranno aperti noi siamo pronti anche a ritirare in parte le concessioni. Quindi anche su questo credo che le idee siano molto chiare e noi proseguiremo nella legalità”.

L’ACCORDO – E’ arrivato l’accordo sui varchi. Al termine di un sopralluogo che l’assessore alla Legalità e delegato al litorale Alfonso Sabella ha effettuato insieme al presidente di Federbalneari Renato Papagni, sul lungomare di Ostia è arrivato l’annuncio. “Da parte dei balneari c’è disponibilità ad aprire cinque varchi per il libero accesso al mare entro lunedì. Due sono già aperti”. Gli stabilimenti che apriranno gli accessi saranno La Vela, L’Arca, Cotral, Zenith e Vecchia Pineta.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here