Fiumicino, Percorso memoria, Piero Terracina incontra gli studenti

17/4/2015 –  Si è svolto questa mattina presso l’Uci Cinema di Parco Leonardo l’incontro tra il sopravvissuto al campo di concentramento di Auschwitz Piero Terracina e i circa 1000 studenti delle terze medie e dei primi licei del nostro territorio. L’evento, organizzato dall’Assessorato alla Scuola, in collaborazione con Aned, l’Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti, fa parte del percorso conoscitivo sulla memoria voluto quest’anno dall’Amministrazione comunale e che terminerà anche quest’anno con il viaggio della memoria  per i ragazzi vincitori del concorso sulla memoria.
“Piero Terracina – ha dichiarato il sindaco di Fiumicino Esterino Montino – è uno degli ultimi sopravvissuti all’orrore, è la memoria di tutti noi italiani e dell’umanità intera. È sceso all’inferno in età adolescenziale perdendo tutta la sua famiglia nel campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau. E come lui milioni e milioni di altri esseri umani: anziani, bambini, adulti, di tutte le etnie. Un episodio che ha sconvolto la storia del mondo e che noi abbiamo voluto venisse raccontato alle nuove generazioni”.
“Va fatto un plauso ai ragazzi delle nostre scuole di cui siamo molto orgogliosi, agli insegnanti e ai dirigenti scolastici – ha aggiunto l’assessore alla Scuola Paolo Calicchio – perché insieme a loro stiamo condividendo un percorso straordinario che va avanti da ormai due anni. Circa 150 ragazzi hanno già presentato i loro lavori quest’anno per parteciparvi. Lo ripeteremo ancora, perché questi atti di testimonianza e di studio sono fondamentali per la crescita e l’apertura mentale dei nostri ragazzi. Vorrei ringraziare anche l’Associazione Nazionale Ex Deportati nei campi nazisti per il loro aiuto e l’Uci Cinema di Parco Leonardo che anche oggi ci ha messo a disposizione delle sale. Un aiuto concreto per insegnare la storia e trasmettere la memoria”.

https://www.youtube.com/watch?v=tP880-phm50&feature=youtu.be

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here