Esposito show: “Su Ostia, conta solo quello che decidiamo io e Orfini”

24/4/2015 – “Stagione balneare a rischio? L’allarmismo della stampa è come al solito ingiustificato e di basso profilo. Evidentemente tanti preferiscono i toni scandalistici alla realtà. Tra oggi e domani verrà annunciato il nome del Commissario di Ostia: le figure sul tavolo di Marino sono tutte molto rappresentative”. Stefano Esposito, senatore del PD, commissario dei democratici a Ostia, è intervenuto stamattina ai microfoni di Radio Cusano Campus nel corso del Format ECG Regione, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio: “Emergenza per i servizi a Capocotta e Castelporziano? Non c’è nessuna emergenza, anzi, mi pare che i cittadini già la scorsa settimana si siano goduti il sole e il mare di Ostia. A giugno scade la convenzione fra Campidoglio e gestori dei chioschi? Noi entro maggio finiremo il nostro lavoro, poi a estate finita sono convinto che tante cose saranno da rivedere. Io penso che si debba mettere mano con un riordino generale alla questione delle concessioni. Dipendesse da me, terminata la stagione, lancerei un nuovo bando e riassegnerei le concessioni. Comunque non c’è nessuna emergenza sull’apertura della stagione estiva, anzi, finalmente chi lavorerà lo farà in un regime di legalità. Noi stiamo abbattendo le realtà abusive, il Consiglio di Stato ha respinto  la richiesta di sospensiva, non vedo quale sarebbe il rischio per l’apertura della stagione estiva. Le parole di D’Ausilio? Conta quello che diciamo io e Orfini.” Sono ore decisive per l’individuazione del commissario del X Municipio: “Tra oggi e domani verrà ufficializzata la nomina. So per certo che i nomi sul tavolo sono tutti molti autorevoli, la scelta anche se abbiamo aspettato qualche giorno in più darà un segnale importante”. 

“Ho letto le dichiarazioni di Esposito a proposito di Castelporziano. Mi pare che confonda le demolizioni che sono sacrosante, con la gestione dei servizi di balneazione, incluso il salvamento ed altro”. Lo dichiara in una nota il consigliere capitolino del Pd Francesco D’Ausilio. “Come ho dichiarato due giorni fa, se fosse confermato che la gara è andata deserta, ci troveremmo di fronte ad un’emergenza a cui l’Amministrazione sta facendo fronte per scongiurare la mancata apertura della spiaggia libera più grande della Capitale, assumendosi direttamente gli oneri della gestione. Il tema di queste ore non è più solo la demolizione e la rimozione delle macerie, ma la gestione dei servizi. E l’Amministrazione sta facendo proprio questo. A meno che Esposito, cosa a cui non credo, voglia prorogare il servizio agli attuali gestori che hanno commesso gli abusi a Castelporziano. Io sono contrario. Tutto qui”.

“Le dichiarazioni del Commissario del PD del X Municipio Esposito sono, a dir poco, allucinanti”. Lo dichiara il Coordinatore del Partito di Forza Italia nel X Municipio Mariacristina  Masi. “Lo è ancor di più la naturalezza con cui si sostituisce ai rappresentanti dei cittadini, vantandosi del fatto che a comandare sono ormai solo lui ed Orfini. Purtroppo ciò conferma quello che da giorni denunciamo: il Partito Democratico con i propri apparati cerca di gestire le Istituzioni scavalcando quelli che sono stati eletti democraticamente, anche al loro interno. Nel X Municipio si è creato un gravissimo problema di legittimità istituzionale, in quanto si profila un anno di governo Esposito – Orfini, andando contro ogni forma di rispetto delle Istituzioni e di legalità. Il nostro partito nelle prossime ore invierà una lettera al Prefetto, siamo pronti a fare una dura battaglia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here