Erri De Luca al Teatro del Lido

domenica 3 maggio ore 21 | teatro e letteratura

Il Territorio Narrante

Terranullius presenta

LA PAROLA CONTRARIA

un incontro con lo scrittore Erri De Luca e Michele Baronio, Tamara Bartolini, Carmen Iovine

a cura di Luca Moretti

ingresso gratuito

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: 06 5646962 – promozione@teatrodellido.it

Un dialogo tra le nostre voci e il libro La Parola contraria che ci ricorda cosa sono le parole e il loro diritto ad essere pronunciate.

Erri De Luca

Nato a Napoli nel 1950, Erri De Luca ha scritto narrativa, teatro, traduzioni, poesia. Il nome, Erri, è la versione italiana di Harry, il nome dello zio.Negli anni ’70 è stato militante nella sinistra rivoluzionaria. Ha svolto poi mestieri manuali per venti anni. Durante la guerra nei territori dell’ex Jugoslavia, negli anni ’90, è stato autista di camion di convogli umanitari. E’ stato in Tanzania per un lavoro di volontariato, è stato a Belgrado nel’ 99 durante i bombardamenti della Nato. Il suo primo romanzo, “Non ora, non qui”, è stato pubblicato in Italia nel 1989. I suoi libri sono stati tradotti in oltre 30 lingue. Studioso autodidatta di yiddish e ebraico antico, ha tradotto alcuni testi dell’Antico Testamento. Collabora a diversi quotidiani italiani e esteri. Per il cinema ha scritto il cortometraggio “Di là dal vetro” e “Il Turno di Notte lo Fanno le Stelle” (premiato al Tribeca Film Festival di New York 2013), la biografia musicale “La Musica Provata” e il documentario “Alberi che camminano”. A teatro ha portato in scena “In nome della madre”, “Chisciotte e gli invincibili”, “In viaggio con Aurora”, “Chisciottimisti”.Pratica alpinismo, vive nella campagna romana.

Il Territorio Narrante

E’ la terra che ‘canta’, che narra, che racconta storie a chi la vive e la percorre. In quest’ottica la rassegna intende, in sei appuntamenti nell’arco di tutta la stagione, far incontrare autori diversi con cui riprendere a narrare il territorio, a far cantare la terra.

www.terranullius.it

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here