Casalpalocco, perseguitava la vicina, in manette stalker

15/4/2015 – Ieri sera i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un pregiudicato rumeno di 33 anni con l’accusa di stalking ai danni della vicina di casa, sua connazionale di 41 anni.
La vicenda ha origine qualche mese fa quando la donna trovò il coraggio di denunciare gli atti persecutori del suo vicino; nell’occasione, chiese aiuto ai carabinieri di Casalpalocco riferendo loro che l’uomo la perseguitava di giorno e di notte. Dopo aver raccolto le informazioni e le prove necessarie, i militari denunciarono il fatto all’Autorità Giudiziaria che aveva risposto immediatamente con un provvedimento cautelare di allontanamento dalla sua vittima. Lo stalker, però, incurante del provvedimento del Giudice non ha smesso di perseguirare la 41enne ritornando a casa della donna, citofonando alla sua abitazione in tutte le ore del giorno e della notte e aspettandola sotto casa, rendendole la vita difficile. La donna è quindi tornata dai carabinieri che dopo aver riscontrato la violazione del provvedimento, hanno arrestato l’uomo in esecuzione di un provvedimento di carcerazione disposto dalla stessa autorità giudiziaria. Lo stalker è stato condotto nel carcere romano di “Regina Coeli” dove sarà interrogato nelle prossime ore.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here