Ostia, incendio nelle case popolari di via Marino Fasan, intossicati 3 bambini

9/2/2015 – Un incendio è scoppiato ieri pomeriggio alle 15.30 circa nel seminterrato di una palazzina di via Marino Fasan ad Ostia. A dare l’allarme una donna residente al primo piano del palazzo popolare che ha notato le fiamme e ha allertato gli inquilini e i vigili del fuoco.
L’intenso fumo che ha avvolto il piano terra, le scale e i primi piani, ha creato panico tra i residenti che hanno cercato rifugio nei piani alti del palazzo e che sono stati fatti uscire anche con l’ausilio dell’autoscala dei vigili del fuoco intervenuti anche con due autobotti. A provocare il rogo un problema all’impianto elettrico. Il palazzo e’ stato evacuato dalle 15 famiglie residenti che dopo gli accertamenti di rito sono potuti rientrare nelle loro abitazioni.
Tre bambini i sono stati trasportati al G.B. Grassi per una lieve intossicazione.
Secondo i primi accertamenti a causare il rogo sarebbe stato un cortocircuito nel contatore principale del palazzo.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here