Maltempo: riapre il centro operativo. Da lunedì a lavoro la task-force antibuche

672/2015 – “Per quanto riguarda il maltempo, al momento, siamo di fronte a una situazione di moderata criticità (codice arancione). Non vi sono dunque motivi di particolare allarme. In ogni caso, in accordo con la Regione Lazio, dalle ore 20 di ieri si è costituito il Coc (Centro Operativo Comunale) in forma ridotta allo scopo di affrontare, in tempo reale, qualsiasi emergenza dovesse determinarsi, soprattutto in riferimento a eventuali allagamenti di scantinati, nelle zone più depresse del territorio della città. Per quanto riguarda il Tevere, allo stato attuale le previsioni del Centro Funzionale Regionale indicano un massimo di livello del Tevere che dovrebbe raggiungere nelle prossime 12 ore circa 11 -12 metri a Ripetta. Ciò significa che se le condizioni metereologiche rimanessero quelle previste non vi sono, anche su questo fronte, preoccupazioni particolari. Le associazioni di Protezioni Civile e il personale di Roma Capitale, ai quali va il nostro ringraziamento, sono al lavoro e stanno già presidiando le zone più a rischio dal punto di visto idrogeologico”. E’ quanto dichiara Maurizio Pucci, Assessore ai Lavori Pubblici di Roma Capitale con delega alla Protezione Civile. “Da lunedì, come preannunciato da tempo, partirà la task force – conclude – per il rifacimento del manto stradale sia di usura che binder, allo scopo di mitigare gli ulteriori effetti derivanti dalle piogge di questi ultimi giorni”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here