Infernetto: manca il segnale, auto si schianta contro un bus, 4 feriti

13/2/2015 – Un segnale stradale divelto da tempo e mai sostituito, è l’origine dell’incidente che questo pomeriggio ha causato quattro feriti all’Infernetto all’incrocio tra via di Castelporziano e via Francesco Cilea. Semplice la dinamica. Un’auto, una Audi A4, non rispetta il dare precedenza e colpisce in pieno un bus della linea 06 che procedeva lungo via di Castelporziano. La corsa dell’autobus finisce contro un pino. Una ricostruzione che si complica quando il conducente dell’auto, spiega agli agenti della polizia locale del X Gruppo, che non c’era alcun cartello ad indicare l’obbligo di dare la precedenze. Ed è bastata una rapida ricerca per gli uomini del comandante Roberto Stefano per trovare quella segnaletica abbandonata dietro al guardrail in una cunetta lungo via Cilea. Invisibile.

I FERITI Sono tre i passeggeri del bus rimasti feriti. Nell’urto infatti sono caduti violentemente in terra e sono stati investiti dai vetri. Per loro è stato necessario il trasferimento all’ospedale G.B. Grassi per le cure del caso. Lievemente ferito anche il conducente dell’Audi.

I PRECEDENTI Un incrocio non nuovo ad incidenti di questo tipo quello tra via di Castelporziano e via Cilea. Sempre la scarsa visibilità del cartello, oggi assente, infatti nel 2012 causò un incidente che vide tra i feriti il conducente di un bus.

LE ACCUSE “Da anni – spiega Giosuè Mirizio presidente dell’Associazione Infernetto Sicuro – chiede l’istallazione di un semaforo che nonostante l’evidente pericolosità del luogo tarda ad essere realizzato. L’intersezione è tra l’altro interessata dalla presenza della scuola Mozart che, nelle ore di entrata e uscita, vede un consistente numero, sia di vetture sia di genitori che a piedi si accingono con i loro bambini ad attraversare la strada, per raggiungere la fermata dell’autobus subito a ridosso dell’incrocio. A questo punto rinnoviamo di nuovo un appello agli enti responsabili per far si che l’incrocio sia messo al più presto possibile in sicurezza, così da porre fine a questo stillicidio di incidenti”.

incidente via di castelporziano/torcegno 13/2

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here