Fiumicino, Bando Giovani: consegnati gli attestati ai vincitori

2/2/2015 – Sono stati consegnati nel primo pomeriggio di oggi dal sindaco di Fiumicino Esterino Montino e dalla vicesindaco e assessore al Lavoro e attività produttive, Anna Maria Anselmi gli attestati ai vincitori del bando “Giovani e nuove idee d’impresa”, che ha previsto l’erogazione di contributi economici a fondo perduto per il sostegno allo start-up delle imprese giovanili. Alle nuove imprese sono stati assegnati contributi tra i 4 e gli 8mila euro. Si tratta di: Gruppo A.M.A.C. Soluzioni per la città, Jolly Boat Tatoo Shop, M-Open Centro Sportivo, Beautyfab, Agenzia dell’Economia Turistica, Bistrot, Doppionodo-Creative Studio, Green Power Bank, Un’amica al mio matrimonio, The Circle.
“Questo fondo – ha spiegato il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino – non è un’una tantum, ma resterà per tutto il periodo del mandato. Le imprese che hanno vinto questo bando sono dieci su 26 che hanno presentato la domanda. Non si è trattato quindi di dare soldi a pioggia ma si è fatto un lavoro di selezione e verifica dei progetti, valutati da un gruppo di persone presieduto dalla dirigente del Bilancio, coadiuvata anche da esterni. A loro va il ringraziamento dell’Amministrazione. E’ evidente che gli sbocchi occupazionali saranno frutto della capacità dei ragazzi di stare sul mercato del lavoro. Siamo orgogliosi di aver promosso la formazione e la crescita dei nostri giovani, di aver messo un’idea in campo contro la disoccupazione, volta al rilancio di un Comune che si adatta a ospitare piccole e medie imprese che decidano di investire sul nostro territorio”.
“Questo stanziamento – ha aggiunto la vicesindaco e assessore al Lavoro, Anna Maria Anselmi – è stato possibile grazie ai risparmi sui costi della politica. Ovvero l’intero stipendio del sindaco e il 30 per cento degli stipendi degli assessori e della presidente del Consiglio. Ci auguriamo di aprire un percorso per tutti i giovani che vogliano iniziare un’attività innovativa con l’augurio che riescano a portarla avanti per  tanto tempo”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here