Dissesto idrogeologico, M5S: “Nuovo cemento su Stagni”

5/2/2015 – “A poche settimane, dalle proteste dei cittadini che chiedevano a gran voce interventi strutturali per risolvere il dissesto idrogeologico, teso ad evitare i continui disagi per gli allagamenti, l’Amministrazione Capitolina risponde alle promesse fatte in sede di Consiglio Straordinario con altri metri cubi di cemento. Non era questo che auspicavano i cittadini. Con la delibera n.8 del 23 gennaio 2015, l’attuale Giunta, conferma ulteriori cubature residenziali, pari rispettivamente a mc. 20.784 nel territorio di Stagni, già provato dai continui allagamenti. Prosegue dunque, la linea della cementificazione, senza tener conto delle criticità idriche che negli ultimi tempi sono state oggetto di valutazioni urbanistiche disattese. Il Movimento 5 Stelle, coerentemente con quanto sostenuto, sia in campagna elettorale che in questi ultimi 17 mesi di consiliatura, esprime forte indignazione, oltre allo stupore per queste scellerate decisioni. Noi continueremo la nostra azione amministrativa, a tutela di questo nostro territorio, certi così di interpretare il pensiero e la volontà, di quei comitati ed associazioni, a cui noi siamo stati vicini in occasione della recente occupazione dell’aula municipale”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here