Dall’entroterra richiesta unanime di maggiore sicurezza

14/2/2015 – Una generale richiesta di sicurezza è quella emersa nel corso della riunione del coordinamento dei comitati di quartiere dell’entroterra del X Municipio. Un incontro, quello dell’11 febbraio, che ha visto diversi punti all’ordine del giorno ma su tutti a spiccare è stata la richiesta di una maggiore presenza di forze dell’ordine nell’hinterland e una maggiore attenzione delle istituzioni anche a fronte dei recenti episodi di criminalità. “A questo scopo – spiega Agnese Schiavon, presidente del coordinamento – è stata inviata una lettera indirizzata al prefetto di Roma, al sindaco di Roma e a tutti i rappresentanti delle forze dell’Ordine del X municipio, auspicando un incontro per meglio rappresentare le istanze e le problematiche dei cittadini“.
Altro punto esaminato durante la riunione è stata la raccolta porta a porta che i comitati, pur notando un miglioramento del servizio e apprezzando anche il lavoro svolto da molti operatori Ama, hanno voluto sottolineare “la mancanza di collaborazione da parte di alcuni operatori quando interpellati dall’utente per avere chiarimenti su problematiche legate alla raccolta differenziata”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here