CALCIO SERIE D – Ostiamare punita da un episodio. D’Agostino fa felice il Fondi, Di Loreti miracoloso su Costantini

16/2/2015 – Gli episodi, spesso e volentieri, decidono i match, soprattutto quelli combattuti, equilibrati e incanalati sul binario del pareggio. Così è accaduto oggi, all’Anco Marzio, dove, al termine di una battaglia l’Ostiamare di Roberto Chiappara ha ceduto di misura al Fondi dell’ex mister Sandro Pochesci, bravo a capitalizzare una delle rare occasioni avute e a portarsi via i tre punti. I biancoviola, subito il 17^ gol stagionale di D’Agostino al 36′, hanno subito reagito, sfiorando il pari nel finale: colpo di testa fantastico di Costantini, come sempre bravo in queste situazioni, e parata salva tutto di Di Loreti che ha impedito all’Ostiamare di agguantare un pari. In classifica i lidensi restano a quota 38, mentre i pontini salgono a 33 punti.
Passando proprio alla cronaca dell’incontro, non è stato un primo tempo spettacolare. Grande equilibrio, tanti contrasti, ma poche emozioni. Ci prova Piro, al 13′, con un bel destro, dal limite, ma Di Loreti, in tuffo, devia la sfera sul fondo e salva così la porta dalla capitolazione. Ancora Piro, sull’iniziativa di Angeletti, tenta la conclusione volante, una rasoiata bellissima ma che si spegne tra le braccia dell’estremo difensore ospite. Il Fondi si limita a qualche contropiede… solamente accennato… 0 però sono i pericoli corsi da Saccucci. Così, all’intervallo, è 0 a 0.
Nella ripresa Chiappara manda in campo Martinelli, al posto di D’Astolfo e, poco dopo, Matarazzo per Macciocca. Pochesci, invece, dopo il cambio obbligato del primo tempo (Nappo per l’infortunato Piras), regala minuti a Davide Evacuo, in campo al posto di Cardillo. La gara, però, resta bloccata sullo 0 a 0, tanto che la prima emozione arriva al 32′: D’Agostino conclude dal limite, gran stoccata, ma respinta meravigliosa di Saccucci che manda la palla in angolo.
Poco dopo l’episodio che decide il match. Evacuo conclude, Saccucci respinge come può, ma sulla sfera si avventa D’Agostino che ribatte in rete. 1 a 0 Fondi e Ostiamare costretta a rincorrere. Ci prova Martinelli, su calcio piazzato: la sfera supera la barriera ma non si abbassa quanto basta e finisce la sua corsa poco sopra la trasversale della porta difesa da Di Loreti. Poi, a tempo scaduto, l’occasionissima per i lidensi. Dal corner di Piro, stacco imperioso di Costantini, sembra fatta, ma è Di Loreti, con un grande intervento, a ricacciare in gola le urla di gioia dei tifosi biancoviola. Finisce 1 a 0 per il Fondi, peccato davvero.

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE D, GIRONE G (22^ GIORNATA)

OSTIAMARE – UNIC. FONDI 0-1

OSTIAMARE: Saccucci, Barbieri, Angeletti, De Nicolò, Costantini, Piroli, Piro, D’Astolfo (5’st Martinelli), Massella, Macciocca (8’st Matarazzo), Maestrelli (28’st Sargolini). A disp.: Travaglini, Danese, Biagiotti, Tabirri, Palazzini, Rossi. All.: Roberto Chiappara.

UNICUSANO FONDI: Di Loreti, Ciaramelletti, Pompei, Maisto, Barbato, Rinaldi, Piras (20’pt Nappo), Evangelisti, Cardillo (10’st Davide Evacuo), D’Agostino, Angelilli (11’st Cirilli). A disp.: Ludovici, Garofalo, Bocchino, Addessi, Carbone, Giordano. All.: Sandro Pochesci.

ARBITRO: Simone Acquapendente di Genova. ASSISTENTI: Garofalo di Battipaglia; Montuori di Sapri.

MARCATORE: 36’st D’Agostino (UF).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here