CALCIO JUNIORES – Ostiamare, la Juniores vince a fatica

9/2/2015 – La Juniores Nazionale vince, anche se con fatica, contro l’Isola Liri e torna al successo dopo il pari di Aprilia, conquistando la 13^ gioia stagionale. 42 punti dunque per i biancoviola che si confermano al secondo posto dietro il San Cesareo, grazie ai tre di questo pomeriggio, conquistati all’Anco Marzio con le reti di capitan Fraschetti, abile a rispondere al punto iniziale ospite di Di Fante, Del Duca dal dischetto e Simone Ferri in girata, in area, per il 3 a 1 finale. Buone le prestazioni di Tabirri, sempre più in palla dopo l’infortunio patito nelle scorse settimane, e dei subentrati, dai Ferri a Valentini, sfortunato nel finale (palo scheggiato con un gran sinistro).
Partita subito in salita per i biancoviola. La compagine del Nazareth, infatti, trova a sorpresa e dopo solamente due giri d’orologio il vantaggio. Una disattenzione difensiva viene sfruttata abilmente dal numero dieci Di Fante che trafigge Pollini (turno di riposo per Alessio Quattrotto) per l’1 a 0.
I biancoviola provano a rispondere ma almeno per venti minuti Saccucci, portiere ospite, non corre pericoli. Poi, però, al 33′ ci pensa capitan Fraschetti a rispondere al collega di numero e di reparto frusinate. Infatti, direttamente da calcio piazzato, fa partire un tracciante imprendibile per il numero uno biancorosso. Palla all’incrocio dei pali e Ostiamare che perviene al pareggio.
Altri tre minuti e i lidensi effettuano il sorpasso. Un fallo di Stefano Venditti, in area, viene punito dal fischietto di Civitavecchia, il signor Cattaneo, con il calcio di rigore. Dal dischetto, con qualche brivido (Saccucci sfiora la sfera intuendo la direzione dell’esecuzione) trasforma Del Duca, per il 2 a 1 dell’Ostia che è anche il parziale all’intervallo.
Si riparte, nella ripresa, e nei biancoviola c’è Davide Ferri in avanti al posto di Bandini, mentre Mariani prende il posto di Federico nell’Isola Liri. La gara si mantiene equilibrata, anche se le accelerazioni biancoviola (ad intermittenza) sono sempre pericolose. Al 31′ poi Fraschetti prende il secondo giallo (un provvedimento troppo eccessivo quello del direttore di gara) e lascia i biancoviola in dieci. L’Isola Liri ci crede, crea qualche brivido dalle parti di Pollini, ma al 38′ cade definitivamente.
Azione avvolgente quella dei ragazzi di Franci che alla fine trovano la stoccata vincente con Simone Ferri (nella foto con Simone del Duca, autore del 2 a 1 su rigore, ndr) bravo a girare la palla in area e a trafiggere l’estremo difensore ospite. Nel recupero rosso (sempre per doppia ammonizione) all’isolano Pugliese e tutti negli spogliatoi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here