Buche e voragini, oltre 20 incidenti nella giornata di ieri

5/2/2015 – Oltre 20 incidenti in una sola giornata. A causarli buche e voragini, nascoste dall’acqua, disseminate in tutto il territorio del X Municipio e segnalate alla polizia locale di Roma Capitale del X Gruppo. Ostia, Acilia, Infernetto, Ostia Antica e Dragona sono solo alcuni dei quartieri dove gli automobilisti si sono trovati a fare i conti con ruote squarciate e cerchioni distrutti a causa delle condizioni di degrado in cui versano le vie del X Municipio. Proprio ieri l’amministrazione di via Claudio aveva annunciato la ripresa degli interventi di manutenzione ordinaria specificando però che per ogni quartiere solo un’arteria vedrà al momento il passaggio degli operai. Un annuncio che rappresenta solo una goccia nel mare. Mesi di mancati interventi, sommati ai danni provocati dalla pioggia hanno lasciato le strade del litorale e del suo entroterra in condizioni critiche. Non esiste infatti un solo quartiere dove non siano segnalate buche, dove gli agenti della municipale non siano stati costretti a porre transenne attorno a cedimenti del manto stradale. Dalle buche ormai diventate storiche come quelle in viale delle Repubbliche Marinare o via Galli della Mantica, senza dimenticare via Danilo Stiepovich o via Carlo del Greco dove qualcuno ironicamente ha appeso un cartello con cui si invoca il “miracolo” per la chiusura della voragine che ogni giorno causa notevoli disagi alla circolazione stradale. La speranza ora è che gli interventi programmati vadano oltre quanto fino a questo momento realizzato con il rattoppo delle buche al posto di un serio intervento di manutenzione delle strade. I lidensi ormai lo hanno ben capito: le toppe durano il tempo di un acquazzone ed Ostia ormai ha troppe vie dove i “rammendi” sono stati effettuati troppe volte.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here