Sicurezza, a Fiumicino in arrivo 80 telecamere

2/1/2015 – 840mila euro invece di 1,24 milioni per 80 telecamere in funzione a partire da quest’estate, quindi con un ribasso di circa un terzo, e 1500 euro al mese invece di 8mila, a partire dal nuovo anno, per gli 11 impianti autovelox, quindi ben un quinto in meno. Il Comune di Fiumicino nel 2015 per la sicurezza risparmierà circa 1 milione di euro e si doterà di un sistema efficiente in grado di contrastare la microcriminalità sul territorio.
“Abbiamo ricontrattato l’accordo che la precedente Amministrazione aveva fatto per un progetto di installazione di telecamere sul territorio con la società Project Automation – spiega il sindaco di Fiumicino Esterino Montino – Lo abbiamo fatto sulla base della spending review proponendo ai fornitori una rinegoziazione del contratto troppo oneroso e spuntando un notevole taglio dei costi. Le telecamere installate saranno di identica qualità con un risparmio anche sugli autovelox. Inoltre, abbiamo voluto migliorare il sistema di controllo affidato alle apparecchiature visive, poiché la rinegoziazione prevede il collegamento alla centrale operativa, presso il comando della polizia locale, di tutte e 80 le telecamere e non, come previsto in precedenza, con solo 55 in grado di trasmettere al sistema centrale”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here