Scuole nido e dell’infanzia: avviato monitoraggio per orario e supplenza maestre 

19/1/2015 – “Questa mattina in Municipio ho ricevuto una rappresentanza delle mamme, preoccupate per gli effetti del nuovo contratto decentrato del Comune di Roma“. Lo dichiara in una nota l’assessore al bilancio e al personale del X Municipio di Roma Capitale Andrea Storri.
“A titolo di esempio, il primo giorno di assenza di una maestra nelle scuole nido e dell’infanzia non viene più colmato da una insegnante supplente, ma dalle altre insegnanti a disposizione nelle scuole stesse. Questo potrebbe significare un sovraccarico di bambini per le insegnanti a disposizione a discapito della qualità del servizio offerto e l’impossibilità per le maestre precarie, nel primo giorno di assenza dell’insegnante di ruolo, di poter essere chiamate a fare supplenze. Insieme con le mamme, abbiamo deciso di intraprendere una settimana di monitoraggio costante nelle scuole del nostro territorio, per verificare eventuali disservizi e, quindi, poterli correggere. I bambini sono al centro dei nostri pensieri e per questo abbiamo avviato una fattiva collaborazione con le mamme per controllare gli effetti del nuovo contratto decentrato del Comune di Roma. Tra una settimana incontrerò nuovamente le mamme per analizzare quanto avvenuto”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here