Ostia Antica, topo d’appartamento tradito dalle scarpe

22/1/2015 – Un topo d’appartamento è stato arrestato l’altro ieri sera dai carabinieri di Ostia Antica, a tradirlo è stato il numero delle scarpe che indossava.

I FATTI – Poco dopo le 20 una segnalazione al 112 ha informato i carabinieri che due ladri avevano appena scavalcato il muro perimetrale di una villetta in via del Collettore Primario e, con una roncola stavano forzando la finestra dell’abitazione. Dopo pochi minuti, sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Ostia Antica.
Quando i ladri hanno visto la gazzella, sono fuggiti per i campi limitrofi; durante l’inseguimento i carabinieri hanno riconosciuto uno dei fuggitivi in un pregiudicato del luogo. Per questo motivo hanno sospeso l’inseguimento per raggiungerlo presso la sua abitazione, dove si sono nascosti in attesa del suo arrivo. Dopo circa mezz’ora il ladro è tornato a casa con vestiti diversi da quelli che aveva indossato prima, in particolare, l’attenzione dei carabinieri è caduta sulle enormi scarpe che calzava ai piedi. Durante un più approfondito controllo, i militari hanno accertato che il ladro calzava scarpe di numero 48 mentre il suo numero reale è il 43. Di fronte alle domande dei carabinieri il giovane ladro è caduto in contraddizione più volte fino ad ammettere le sue colpe. Per lui sono scattate le manette con l’accusa di tentato furto in abitazione. Sono ora in corso le ricerche per rintracciare il complice.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here