Ostia Antica, rifiuta i soldi per la droga al figlio e viene picchiata

13/1/2015 – Una lunga storia di violenze domestiche e di soprusi quella che si è conclusa ieri ad Ostia Antica. A finire è stato l’incubo di una 47enne picchiata da tempo dal figlio 26enne che è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ostia con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.
I fatti si sono svolti in una villetta di Ostia Antica dove i due vivono. Durante una lite, il giovane pregiudicato, ha aggredito la madre colpendola con calci e pugni. Una segnalazione giunta al 112 ha permesso di evitare conseguenze peggiori per la donna che ha raccontato che già in passato aveva denunciato il comportamento aggressivo del figlio, con problemi di tossicodipendenza, disoccupato e che continuamente le chiedeva denaro. Il 26enne, trovato ancora nell’abitazione è stato arrestato. La mamma accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia, è stata medicata e dimessa con una prognosi che prevede 7 giorni di riposo medico.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here