“La memoria siamo noi”: il X Municipio e gli studenti al Teatro del Lido di Ostia

27/1/2015 – Venerdì a partire dalle 9.30, presso il Teatro del Lido in via delle Sirene a Ostia, si celebrerà il Giorno della Memoria con l’evento “27 gennaio 1945 – 27 gennaio 2015. La memoria siamo noi” dedicato alle scuole secondarie di primo grado, organizzato dalla commissione scuola e cultura del X Municipio di Roma Capitale.
La commemorazione, nel settantesimo anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, vedrà la partecipazione di Pellegrino Di Porto che, nel 1944 quando era bambino, scampò a Roma ai rastrellamenti nazisti. Suo padre venne deportato e morì ad Auschwitz.
Dopo la testimonianza di Pellegrino Di Porto, agli studenti verrà letto un documento sulla scoperta e l’apertura dei cancelli del campo di concentramento di Auschwitz da parte dei soldati russi. Infine, verrà proiettato il film ‘Train de vie’, sulle drammatiche vicende della Shoah.
“Apprendiamo con grande soddisfazione che la partecipazione delle scuole all’evento sarà massiccia – ha detto la presidente della commissione scuola e cultura del X Municipio di Roma Capitale Ornella Bergamini – Per questa ragione, quello di venerdì sarà il primo di una serie di appuntamenti per accogliere tutti gli studenti che hanno aderito, ovvero circa 800. L’adesione testimonia la profonda e già nota sensibilità al tema, di docenti e dirigenti scolastici, che hanno risposto prontamente alla nostra sollecitazione”.
“Questa manifestazione conferma quanto sia preziosa la stretta compartecipazione tra scuole e istituzioni nella valorizzazione della memoria – ha detto la consigliera Pd del X Municipio di Roma Capitale Cristina Alunni – La conoscenza del passato, per i nostri ragazzi, è un diritto e un dovere, che concorre a consolidare il loro futuro”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here