CALCIO JUNIORES – Ostiamare, poker contro la Lupa Castelli Romani

19/1/2015 – Come accaduto la scorsa domenica a Fondi, nel 3 a 0 finale per l’Ostiamare, così anche in casa, tra le mura amiche dell’Anco Marzio, inizia alla grande il 2015 della Juniores Nazionale che con un perentorio poker, firmato dalle reti di Breda, Ferri, Colonnelli e capitan Fraschetti, liquida la pratica Lupa Castelli Romani di mister Recchia e continua la rincorsa al San Cesareo che, vittorioso per 2 a 0 a Rieti, nel big match di giornata, si mantiene primo con 6 lunghezze di vantaggio sui biancoviola (ora a +4 sui reatini terzi).
I ragazzi di Franci disputano un ottimo primo tempo trovando il vantaggio dopo 9 minuti: Breda, servito in area, scatta prontamente e con il destro incrocia alla perfezione. Nulla da fare per Pietrantoni e Ostiamare subito avanti nel punteggio.
La compagine castellana prova a reagire, affidandosi soprattutto a Marino, tra i più brillanti nell’undici del Montefiore. I pericoli, però, dalle parti di Quattrotto latitano (eccezion fatta per qualche pronta uscita tra i pali del bravo portiere lidense) e allora la squadra del Lido ne approfitta per piazzare il colpo del 2 a 0. Dalla trequarti campo Fraschetti serve Davide Ferri che, in area, si libera con un delizioso sombrero del suo avversario, e poi trafigge Pietrantoni siglando il raddoppio. Bello davvero.
L’iniziativa biancoviola è costante e i frutti maturano ancora al 40′: sugli scudi Colonneli, abile dapprima a imbeccare Ferri con un ottimo assist, e poi a capitalizzare quello del compagno con un inserimento letale per la difesa della Lupa Castelli. Tap-in vincente e primo tempo in archivio.
Si riparte, nella ripresa, e la Lupa Castelli mostra un approccio migliore, anche perchè costretta a recuperare l’ampio passivo o comunque a cercare di rientrare nel match. Le iniziative dei castellani sono più ficcanti, e in alcune occasioni ci vuole tutta la bravura di Quattrotto per evitare, soprattutto sulle occasioni costruite da Marino e Salusest, il gol della formazione di Recchia.
15 minuti dura la reazione della formazione di Rocca Priora. Poi, è di nuovo Ostia, con una bellissima azione manovrata, finalizzata alla grande dal capitano, Flaviano Fraschetti. Pietrantoni battuto ancora e lidensi che calano il poker, chiudendo la contesa definitivamente. Ostia vince ancora, per la 12^ volta in stagione, e continua a rimanere in scia del San Cesareo. Vincono anche i ’99 in casa della Romulea e 2001 all’ Anco Marzio contro l’Unipomezia per un sabato tutto colorato di biancoviola!

CAMPIONATO NAZIONALE JUNIORES, GIRONE I
2^ GIORNATA DI RITORNO
OSTIAMARE – LUPA CASTELLI ROMANI 4-0
OSTIAMARE: Quattrotto, Giorgini (1’st Fusco), Pitzianti, Vozzi, Tabirri (14’st Valentini), Colafati, Breda, Colonnelli (22’st Del Duca), Davide Ferri, Fraschetti, Petrungaro. A disp.: Pollini, Quagliarini, Lamarte, Paternoster. All.: Claudio Franci.
LUPA CASTELLI ROMANI: Pietrantoni, Boninsegna, Ciardulli, Menichetti, Galgano, Gitto, Nesta, Ferri, Ceccaroni (8’st Savella; 28’st Ceraudo), Salusest, Marino. A disp.: Felli, Nazio, Viscuso, Aureli. All.: Alessandro Recchia.
ARBITRO: Luca Ragone di Ciampino. ASSISTENTI: Valerio Arveni di Albano Laziale; Eugenio Erario Boccafurni di Roma Uno.
MARCATORI: 9’pt Breda, 32’pt Davide Ferri, 40’pt Colonnelli, 16’st Fraschetti (OM).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here