Acilia: in manette topi d’appartamento

31/1/2015 – Ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Acilia, hanno arrestato due giovani rom, un 18enne e un 17enne, entrambi pregiudicati, per tentato furto all’interno di un’abitazione.
Verso le 12.00 un cittadino, passando per via Perilli, ha notato i due giovani che stavano scavalcando la recinsione di una abitazione. L’immediata chiamata al 112 ha permesso a due pattuglie, che stavano transitando in zona, di raggiungere il luogo in pochi minuti. I militari giunti sul posto hanno subito individuato i due malfattori, intenti a forzare una porta di ingresso, che omai scoperti dai carabinieri si sono disfatti degli arnesi da scasso in loro possesso ed hanno tentato la fuga, ma inutilmente perché subito bloccati. Il maggiorenne sarà condotto nella mattinata odierna presso il Tribunale di Roma per la celebrazione del rito direttissimo, mentre il 17enne è stato accompagnato presso il centro di accoglienza per i minorenni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here