Abbattere il “lungomuro”: l’Unione Comitati Ostia raccoglie 2174 firme

15/01/2015 – La richiesta è semplice, la questione annosa: abbattere il “lungomuro” di Ostia e aprire gli accessi al mare. Questa la motivazione alla base della raccolta firme partita dall’Unione Comitati Ostia che ha trovato riscontro in ben 2174 cittadini del X Municipio. Stamattina il documento è stato consegnato ufficialmente al sindaco di Roma Ignazio Marino e al presidente del X Municipio Andrea Tassone.

I comitati e le associazioni facenti parte dell’Unione, insieme ai cittadini che hanno sottoscritto la lettera, chiedono che il lungomare venga liberato da ogni possibile ostacolo che impedisca la visibilità del mare, incluse siepi, muri, cabine e quanto altro; tra le strutture da abbattere anche l’ex Ufficio Tecnico del X Municipio. Insieme a questo intervento, secondo quanto richiesto, si dovrebbe portare avanti anche la riqualificazione delle aree verdi nonché l’apertura di accessi al mare che permettano a tutti, liberamente, di accedere alla spiaggia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here