“Vi sparo alla testa”, vigili aggrediti e minacciati di morte

4/12/2014 – Minacciati di morte e aggrediti mentre erano impegnati nei servizi di viabilità. E’ accaduto questa mattina ad Ostia. Vittime due motociclisti del X Gruppo Mare della polizia locale in servizio per dirigere la circolazione in via delle Baleniere all’incrocio con via Isole del Capo Verde ai piedi del viadotto Attico Tabacchi.  I vigili poco dopo le 8 sono stati avvicinati da un uomo, un 46enne, che ha iniziato ad inveire contro di loro accusandoli di avergli sequestrato la moto alcuni giorni fa. Inutile ogni tentativo degli agenti di calmarlo e allontanarlo. Questo ha infatti reagito aggredendo uno dei due agenti, cercando poi di sfilargli la pistola d’ordinanza. Un tentativo fallito che a questo punto ha visto il 46enne minacciare i vigili di andare a casa a prendere le sue pistole per tornare e sparare loro alla testa. Una minaccia che ha portato gli agenti a cercare di immobilizzare l’uomo. Ne è nata una colluttazione in cui i due vigili sono rimasti feriti e sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari del Grassi. Per il 46enne sono scattate le manette. A denunciare quanto accaduto è stato Stefano Giannini segretario romano del Sulpl.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here