Saline: al via le ronde cittadine

13/12/2014 – Sono partite ufficialmente ieri notte le ronde cittadine del quartiere Saline. Nate per volontà dei residenti dopo l’impennata dei di furti e rapine, ieri hanno visto una prima fase di “sperimentazione”.
“Due gruppi – spiega Gaetano Di Staso, promotore insieme a numerosi cittadini dell’iniziativa – per un totale di 8 persone hanno coperto una sostanziosa parte di territorio, controllate via Sisto Scaglia, via Giuseppe Fiorelli, via Lugli, via Anselmo Banduri, via Antonio Taramelli, via Giulio Minervini, via Bartolomeo Nogara, la ciclabile di via del Collettore Primario, e aldilà del Collettore Primario, via Bernardo Quaranta“. Da mezzanotte alle tre di mattina le “ronde” sono quindi scese in strada vigilando sulla sicurezza di Saline. Una sorveglianza che già ieri sera sembra aver avuto i primi risultati. Lo si legge nei messaggi che durante la notte si sono scambiati i cittadini tramite Whatsapp. “Via lugli due tipi brutti brutti a piedi con cappello nero che camminano a piedi – scrivono -. Sono spariti non si vedono più erano a piedi in via Lugli in fondo verso il Tevere e saliti a piedi. Quando ci hanno visto hanno cambiato strada e non si vedono più. Sono ripassati in macchina a tutta velocità con una mono volume Seat Alhambra grigio non siamo riusciti a prendere la targa”.
“Una nottata – prosegue Di Staso – servita per verificare la pianificazione e la volontà di partecipazione dei cittadini, che si è dimostrata vincente e partecipata. Vista la massiccia richiesta di partecipazione attraverso la pagina Facebook del CdQ e al gruppo whapp dedicato, il CdQ Ostia Antica-Saline ha convocato una riunione con i cittadini per mercoledì 17 alle 21 presso il Centro Anziani “Lo Scariolante” di Ostia Antica”.
Un’esperimento che si ripeterà anche questa notte con l’allargamento dell’area di controllo, grazie a nuovi gruppi e il prolungamento dell’orario che terminerà alle 5.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here