Minorenne tenta il furto in appartamento ma resta bloccato sul cornicione

15/12/2014 – Tenta di introdursi in un appartamento per svaligiarlo ma rimane bloccato sul balcone e i vigili del fuoco devono intervenire per metterlo in salvo. E’ accaduto ieri notte in via delle Azzorre. Protagonista un minorenne romano che nel tentativo di portare a segno un colpo in un’abitazione si è arrampicato sul cornicione esterno di un palazzo e, giunto al terrazzo del primo piano, ha infranto la vetrata di una porta finestra per entrare all’interno dell’abitazione. Il forte rumore di vetri ha però attirato l’attenzione di una donna che si trovava nell’appartamento adiacente e che ha chiamato il 113. Giunti immediatamente sul posto, gli uomini del Commissariato Lido si sono trovati davanti al ragazzo ancora bloccato sul balcone al primo piano che non riuscendo a scendere da solo non ha potuto far altro che confessare il suo tentativo di furto.
I poliziotti si sono visti costretti a chiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco che con una scala hanno aiutato il ragazzino a scendere. Una volta al sicuro per il minorenne sono scattate così le manette. Sul terrazzo sono stati poi trovati un martello frangi vetro ed un cacciavite. Il giovan, con numerosi precedenti di Polizia, è stato poi accompagnato presso gli uffici del Commissariato e tratto in arresto con l’accusa di tentato furto aggravato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here