Mafia Capitale: striscioni di Casapound per chiedere le dimissioni di Marino

9/12/2014 – “Marino dimettiti! Elezioni subito!”: è questo il messaggio che CasaPound Italia ha affidato a decine di striscioni affissi nella notte in tutti i quartieri di Roma dopo l’operazione ribattezzata “Mafia Capitale”. Nel X Municipio gli striscioni sono comparsi nelle principali vie di Ostia, su viale dei Romagnoli e sulla via del Mare, all’Infernetto dove Cpi ha organizzato la manifestazione contro il centro di accoglienza, ad Acilia e ad Ostia Antica. “Le recenti inchieste – spiega Cpi in una nota – hanno mostrato oltre ogni ragionevole dubbio come l’attuale giunta fosse legata al sistema criminale che ha condizionato la vita della capitale negli ultimi anni. Dopo aver provato a dissociarsi dai personaggi chiave dell’inchiesta, Marino è stato inchiodato da una serie di foto che parlano chiaro. Il Pd romano – prosegue la nota – ha avuto un ruolo chiave in quel meccanismo delinquenziale basato sul business dell’accoglienza e sugli affari sporchi delle cooperative rosse, tant’è che Renzi ha ritenuto di doverlo commissariare. A maggior ragione va allora sciolta una giunta che già prima dei recenti scandali aveva dimostrato tutta la sua inettitudine”. CasaPound chiede di conseguenza “le dimissioni immediate del sindaco e il ritorno alle urne, messaggio che faremo arrivare direttamente a Marino nella nostra manifestazione contro il primo cittadino prevista per domani alle 15 sotto al Campidoglio”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here