Fiumicino: monitoraggio ambientale, istituito tavolo tra amministrazione e Cnr

16/1272014 – Gli assessori all’Ambiente e all’Urbanistica del Comune di Fiumicino, Roberto Cini ed Ezio Di Genesio Pagliuca, insieme a una delegazione di tecnici comunali, hanno incontrato, presso il  Dipartimento di Scienze della Terra e della Tecnologia Ambientale del CNR, il Direttore dell’ente Enrico Brugnoli.
“Dal tavolo di lavoro – spiega l’assessore Cini – è emersa la volontà dell’Amministrazione di commissionare all’Ente di Ricerca un progetto per il monitoraggio ambientale a 360 gradi del territorio Comunale per poter dotare l’Amministrazione di una propria banca dati sullo stato dell’inquinamento idrico, acustico e atmosferico. Contemporaneamente verranno riattivate le centraline di rilevamento già in dotazione che saranno posizionate strategicamente in supporto a quelle del CNR. Ricordo anche che allo stesso tempo sono in corso, grazie al consigliere comunale Angelo Petrillo, contatti con il Dipartimento di Scienze Ecologiche e Biologiche dell’Università della Tuscia per uno studio specifico che valuti i tempi di recupero ambientale nei corsi d’acqua interessati dallo sversamento di cherosene”.
“Con l’incontro al CNR – afferma l’assessore Di Genesio Pagliuca – abbiamo posto le basi per arrivare, in futuro, a raggiungere un obiettivo molto importante: una mappatura completa dell’inquinamento idrico, acustico e atmosferico del nostro territorio. Questo è il modo concreto con cui abbiamo idea di tutelare la Riserva Statale del Litorale Romano, che è un patrimonio di tutti”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here