Fiumicino, Calicchio: “Nessuna interruzione del progetto Sollievo”

30/12/2014 – “Il progetto Sollievo, che prevede interventi di assistenza domiciliare ai malati di Alzheimer e supporto nell’organizzazione delle loro famiglie, proseguirà anche nel 2015″. Lo annuncia l’assessore ai Servizi Sociali del comune di Fiumicino, Paolo Calicchio. “In considerazione della patologia e del numero di utenti assistiti – prosegue Calicchio –  abbiamo reperito nuove risorse per la prosecuzione del servizio, nelle more dello stanziamento regionale dei fondi relativi alla seconda annualità del progetto. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità complessiva della vita degli utenti e soprattutto delle loro famiglie, che vivono molto spesso condizioni di difficoltà nella gestione quotidiana del proprio caro colpito da questa patologia”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here