Fiumicino, 500mila euro per sistemare le scuole

27/12/2014 – Mezzo milione di euro destinati alla messa in sicurezza di alcune scuole del Comune di Fiumicino: la Scuola Media e il Centro di Formazione Professionale di via Copenaghen a Pleiadi, la Scuola di via Serrenti a Passoscuro, la Scuola Media ed Elementare di Focene, la Scuola Materna “Il Faro Incantato” di Fiumicino e l’asilo Nido “Il Girasole”, sempre di Fiumicino.
“Abbiamo previsto – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Angelo Caroccia – nel Piano Triennale delle Opere 2014-2016, nell’elenco annuale per il 2014, un finanziamento di 300mila euro per le 4 scuole di Passoscuro, Focene e Fiumicino e di 200mila euro per la scuola e il centro di formazione di Pleiadi volto alla manutenzione straordinaria e alla messa in sicurezza degli edifici scolastici. Nella scuola di Passoscuro sarà demolito e ricostruito, previo risanamento del sottofondo, l’intonaco fatiscente della facciata. Presso la scuola di Focene i locali dell’ex abitazione del custode saranno riqualificati e destinati ad ambienti scolastici. Inoltre sarà sistemata tutta l’area esterna destinandola a giardino per gli alunni. Presso la scuola “Il Faro Incantato” di Fiumicino saranno convogliati tutti i pluviali ora a scarico libero sul marciapiede in idonee tubazioni con drenaggi nel cortile e sarà invertita la pendenza del marciapiede.
Presso l’asilo nido “Il Girasole” saranno sostituiti gli infissi e le serrande ormai obsoleti a causa di infiltrazioni con altri di nuova generazione. Inoltre, su ogni infisso, saranno montate zanzariere fisse.
Nella scuola media e nel centro di formazione di via Copenaghen a Pleiadi saranno eseguite tutte le lavorazioni necessarie per aspirare l’acqua presente nei locali seminterrati attualmente destinati a locale tecnico, si provvederà a spostare le apparecchiature presenti nel seminterrato nel locale centrale termica, a chiudere le aperture di aereazione del seminterrato in quanto non più necessarie e a creare un accesso protetto all’intercapedine. Saranno rifatti tutti i marciapiedi perimetrali modificando l’attuale pendenza, in modo che l’acqua piovana non ristagni verso il fabbricato, e sostituiti tutti i pluviali con altri di più robusta fattura e con scarico a piè libero. Nella parte retrostante il fabbricato, viste le attuali pendenze del piazzale, sarà smantellata la pavimentazione esistente e rimontata in parte a quota più bassa e con maggiori superfici destinate ad aiuole. Si realizzerà un nuovo cancello di ingresso in via delle Arti per agevolare l’ingresso per i partecipanti ai corsi di formazione professionale. Sarà realizzato un nuovo impianto di pressurizzazione per l’antincendio nei pressi dell’attuale con collegamento all’impianto esistente e realizzazione di una gradinata in corrispondenza del campo sportivo. All’interno dell’edificio saranno eseguite opere di ripristino degli intonaci e riprese di tinteggiature, modifica dell’impianto citofonico e realizzazione di un nuovo impianto antintrusione”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here