Commercio, saldi al via il 3 gennaio

19/12/2014 – “In risposta alla nostra richiesta di anticipo dei saldi al primo sabato di gennaio, la regione Lazio ci ha confermato di aver accolto tale richiesta. il nostro appello deriva dalla constatazione che la contrazione dei consumi ha profondamente modificato le abitudini anche in tema di shopping. Anticipare i saldi nel periodo natalizio, sfruttando il clima di festa può favorire una piccola ripresa dei consumi”, così Giovanna Marchese Bellaroto presidente Cna Commercio Roma.
Anche Confcommercio Lazio aveva chiesto l’anticipo: “La forte contrazione dei consumi – dichiara il presidente della Confcommercio Lazio Rosario Cerra – ed il sensibile calo del potere d’acquisto hanno cambiato le esigenze e la tempistica di vendita dei commercianti. Si tratta di una trasformazione strutturale e sociale prima che economica. Per questo confidiamo che nei prossimi giorni la Regione Lazio che si è dimostrata sensibile e attenta alla nostra richiesta ponga in essere gli atti necessari per consentire questo anticipo”. “I saldi continuano ad essere un appuntamento molto atteso da commercianti e clienti – aggiunge il presidente di Federmoda Lazio Massimiliano De Toma – addirittura quelli invernali costituiscono oltre il 30% del fatturato totale di un negozio. In un momento di crisi come questo è fondamentale il rispetto delle regole e il controllo da parte dell’amministrazione che deve sanzionare chi aggirando la norma pensa di giocare d’anticipo”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here