Città dei Mestieri, Droghei: dati di bilancio significativi, servizio da valorizzare

3/12/2014 – È stato presentato questa mattina il bilancio dell’attività di Città dei Mestieri del X Municipio di Roma Capitale, il progetto finalizzato a creare uno spazio di informazione e orientamento sui percorsi formativi e lavorativi e aperto gratuitamente alla popolazione. In un anno sono stati 3374 i cittadini che si sono rivolti alla struttura situata in viale del Sommergibile a Ostia, in prevalenza donne tra i 30 e 49 anni. Decisamente più bassa la percentuale degli over 50 (7%) e dei giovanissimi (2%). 2.551 sono cittadini italiani mentre il 22% sono cittadini di altri paesi dell’Unione Europea. 2.836 sono state le richieste finalizzate alla ricerca di lavoro, 138 quelle relative alla possibilità di fare impresa.
“I dati presentati – ha spiegato l’assessore al welfare e alla salute del X Municipio di Roma Capitale Emanuela Droghei – dimostrano l’utilità del progetto e la necessità di incrementare un servizio che trova la sua forza nella collaborazione costruttiva tra ente pubblico e privato sociale, per la creazione di un nuovo modello di welfare che veda nell’individuo un soggetto attivo e partecipativo. Città dei Mestieri è un laboratorio di idee e di sperimentazione che intendiamo valorizzare per continuare a fornire ai cittadini strumenti validi per ricollocarsi lavorativamente, accrescere le proprie conoscenze e imparare nuovi mestieri. Da questo punto di vista ci auguriamo di incrementare la collaborazione con i partner pubblici e privati per attivare una rete sempre più ampia di inclusione lavorativa territoriale”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here