Acilia, spacciatore in manette

31/12/2014 – Nella notte trascorsa i carabinieri della Stazione di Acilia hanno arrestato un diciannovenne romano per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Non erano ancora le 2.30, quando una pattuglia dei Carabinieri ha notato la presenza del giovane, già noto alle forze dell’ordine, il quale non appena si è accorto della presenza dei militari si dava a precipitosa fuga all’interno del palazzo dove abita.
Gli uomini dell’Arma insospettiti da tale comportamento hanno inseguito il giovane fino ad un lavatoio posto all’ultimo piano dell’immobile, sorprendendolo nel tentativo di disfarsi di un involucro contenente circa 65 grammi di hashish e del bilancino di precisione utilizzato per pesare la droga prima della vendita.
Il giovane arrestato sarà tradotto presso le aule del Tribunale di Roma per la celebrazione del rito direttissimo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here