X Municipio, Cucunato: “Tassone Presidente degli slogan”

7/11/2014 – “Al Teatro del Lido, l’amministrazione Tassone e la giunta del X municipio, si sono auto celebrati per il lavoro fatto in 15 mesi di governo del territorio. E’ stato uno spot elettorale e una auto proclamazione, alla quale i cittadini rispondono con un Dossier denuncia, che gli Ostiensi, insieme alle associazioni, i comitati e tanti cittadini, hanno raccolto sulle promesse, mai realizzate fatte in campagna elettorale da Tassone e company. Se il consenso del Sindaco Marino secondo l’ultimo sondaggio fatto a Roma e solo al 20% , quello di Tassone e della sua giunta, secondo i dati presenti nel dossier, è ancora più basso, è quasi vicino allo zero” questo è il commento di Piero Cucunato Vice Coordinatore di Forza Italia a Roma. “Quello che ricordano i cittadini, durante la campagna elettorale di Tassone e del PD, oltre alle false promesse è sicuramente il suo slogan “AlloraAndrea“, che in questi giorni di protesta, è cambiato con nuova versione propagandistica “Un passo alla volta”. “Consigliamo al Presidente del Municipio, che fa politica con spot e slogan, di cambiare, per non essere ricordato come il Presidente degli slogan, cercando di fare fatti e dare risposte concrete, non slogan e false promesse”. “Questa amministrazione di Sinistra, che governa il Municipio X, non ha dato nessuna risposta ai mille problemi del territorio, che i cittadini hanno raccolto in un dossier che consegneremo presto alla stampa e al Consiglio – continua Cucunato sfogliando il documento – . Nel dossier emerge l’inadeguatezza delle scelte e la mancanza di una coerente politica sulla mobilità, vedi la chiusura del lungomare, oltre ad evidenziare promesse non mantenute che riguardano la politica sull’ambiente, sul commercio, sulla scuola, sui servizi sociali sul controllo delle municipalizzate, sulle politiche della sicurezza”. “Capitolo a parte e l’emergenza idraulica, affrontata con superficialità da parte dei massimi responsabili di Municipio, Comune e Regione. Inoltre assistiamo alla decadenza e all’abbandono del territorio, perchè non è stato mai esercitato , rivendicato e difeso il ruolo del X Municipio, verso Roma Capitale e la Regione Lazio. C’è una mancanza di peso e ruolo politico da parte di questa amministrazione che governa Ostia e il suo hinterland. Infine – conclude Cucunato – su una cosa concordo nelle scelte di Tassone gli slogan che utilizza, con una sola aggiunta finale che potrebbe dare l’idea di quello che vogliono i cittadini da lui. “AlloraAndrea” , era il primo slogan, “Un passo alla volta” è il secondo, ne aggiungere un terzo che emerge dal dossier dei cittadini, che è questo “Fai una cosa utile… Dimettiti”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here