Discarica Villaggio Africa: interrogazione del M5S

18/11/2014 – Il Movimento 5 Stelle ha presentato una interrogazione e porterà un documento in aula sulla vicenda del Villaggio Africa nel cui comprensorio, soggetto ad allagamenti, sorge inopportuna una discarica abusiva provocata da privati. L’interrogazione conterrà una memoria storica sulla vicenda ed evidenzierà come in passato sia state fatte determinazioni ed ordinanze che a tutt’oggi non sono state mai eseguite. Teniamo a segnalare che i cittadini della zona stanno aspettando il rispetto della legalità dal 2002 e che dopo 12 anni, anche da parte dell’attuale Presidente del Municipio hanno ottenuto solo la parziale rimozione e l’abbattimento delle opere abusive. Sono state protocollate numerose richieste di accesso agli atti, tutte senza alcuna risposta. Il 18-3-2014 la questione è stata segnalata all’Assessore allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana, Paolo Masini che in piena linea con la disattenzione del Sindaco Marino per il nostro territorio non fornisce risposte. Ora vedere che uno dei finanziatori della campagna elettorale del Presidente Tassone è la stessa persona che dovrebbe procedere alla bonifica degli abusi ci fa pensare quanto queste modalità di finanziamento elettorali usate dal Partito Democratico siano poche adeguate.
“Sulla questione abbiamo inviato anche un esposto alla Procura e dove dette responsabilità fossero evidenti, tramite gli atti che abbiamo predisposto, solleciteremo tutti gli interventi necessari per l’immediata attuazione della determina sopracitata, che prevede un’ordinanza “in danno” ed eventuali denunce riguardo le responsabilità di questa incresciosa vicenda, alla Procura della Repubblica e agli enti competenti, anche tramite la costituzione di parte civile dello stesso Municipio o Comune di Roma”. Lo dichiara in una nota il Consigliere Paolo Ferrara del Movimento 5 Stelle.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here