Fiumicino: nuovo tentativo di furto di cherosene

14/11/2014 – E’ successo ancora: ieri mattina è stato rilevato, nelle immediate vicinanze di dove si erano riscontrate le perdite di cherosene, un nuovo tentativo di furto sull’oleodotto che collega Civitavecchia e Fiumicino.
Sulla vicenda il sindaco di Fiumicino Esterino Montino dichiara, ribadendo la sua posizione,  “Il nuovo tentativo di furto conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, l’urgenza di un intervento immediato per mettere in sicurezza e monitorare in tempo reale la lunga condotta dell’Eni che attraversa per intero una delle Riserve naturalistiche più importanti del nostro Paese, la Riserva Statale del Litorale Romano”.
Sui tempi tecnici di realizzo dell’intervento che dovrebbe portare a una maggiore sicurezza dell’impianto il primo cittadino aggiunge: “Le modalità esistono e sono immediatamente attuabili, l’Eni stessa le ha esposte ieri in Commissione Ambiente: ora dalle parole si passi ai fatti. Non possiamo aspettare altre perdite che rischiano di compromettere definitivamente l’ecosistema del nostro territorio”.
Intanto si spera che il danno ecologico venutosi a creare con gli ultimi episodi di sversamento possa rientrare al più presto ma soprattutto che non si ripetano più tali episodi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here