Pistola alla gola viene rapinato davanti al portone di casa

22/11/2014 – Una pistola puntata contro. L’ordine di consegnare tutto il denaro in possesso e poi la fuga. E’ accaduto ieri sera in via della Paranzella. Vittima un 30enne che stava rientrando in casa dopo aver prelevato dal bancomat della vicina banca. Una manciata di euro il denaro che l’uomo aveva ritirato, necessario appena per effettuare il giorno dopo un rifornimento di benzina alla propria auto.
Pochi minuti quelli passati fuori casa, ed è stato proprio quando il 30enne stava per rientrare nell’androne che improvvisamente un uomo è sceso di corsa da una Alfa Romeo nera parcheggiata in doppia fila davanti alla palazzina. Estraendo una pistola e puntandola alla gola del ragazzo il rapinatore gli ha intimato in perfetto italiano di consegnare tutto il denaro che aveva con se. La vittima non ha potuto far altro che tirare fuori di tasca il portafoglio e consegnare le poche banconote che aveva. Poi l’ordine di girarsi e correre verso il vicino benzinaio mentre il rapinatore saliva nuovamente a bordo dell’Alfa Romeo e fuggiva. Tutto in una manciata di minuti.
Il tempo di rientrare in casa e riprendersi dallo shock ed è partita la chiamata al commissariato Lido. Agli agenti non è rimasto altro che invitare il giovane a presentarsi in viale Genoese Zerbi e sporgere denuncia della rapina subita.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here