Ostiamare, prima Squadra in Sardegna contro l’Arzachena

1/11/2014 – Tocca alla Juniores Nazionale di Claudio Franci il riposo settimanale previsto dal Girone I a 15 squadre, dunque i ’97 biancoviola dell’Ostiamare saranno fermi questo sabato (torneranno ad emozionarci l’8 novembre contro l’Anziolavinio in trasferta, dopo il pari nell’infrasettimanale con l’Astrea che ha interrotto la sequenza di vittorie (sei) ma non la striscia positiva di risultati che sale a sette. Ma il sabato calcistico a Via Amenduni sarà comunque ricco di gare interessanti, con i ’99 di Ranese e i 2001 di Mussoni che impreziosiranno la cornice biancoviola dell’Anco Marzio.
Alle 15 spazio agli Allievi Elite Fascia B dell’Ostiamare che, reduci dal netto 3 a 0 al Ladispoli e primi in classifica con 10 punti dopo 4 gare, insieme a Savio e Vigor Perconti, ospitano l’ Aurelio Fiamme Azzurre, che di punti ne ha sei e arriva alla gara con i lidensi dopo aver superato 3 a 2 il Pomezia nel fortino amico. A seguire caccia al poker di vittorie consecutive e ad un altro risultato utile da parte dei 2001 di Alessandro Mussoni, i quali ospitano il Montefiascone, penultimo in graduatoria con 1 solo punticino e, dunque, ancora a secco di successi. Tre in quattro gare stagionali quelli invece ottenuti dai Giovanissimi Elite Fascia B dell’ Ostiamare, secondi in graduatoria a 9 punti, alle spalle della Vigor Perconti (10) e davanti alla Lazio (8).
Chiudiamo il capitolo del sabato e apriamo quello della domenica che, sempre all’Anco Marzio, vede protagonisti i nostri ragazzi, nello specifico quelli del ’98 e quelli del 2000, impegnati nelle rispettive “fatiche”. Partiamo proprio dall’appetitosa sfida dei Giovanissimi Elite di Cabriolu che, alle 9, apriranno contro la Vigor Perconti la domenica calcistica di Via Amenduni. Dopo il pari con rammarico del Ceccacci, i ragazzi di Ostia sono chiamati ad una grande prova contro l’undici dei Colli Aniene, terzo in classifica con 13 punti e vittorioso, nell’ultima giornata, all’inglese, contro il Montefiascone. Una vittoria significherebbe aggancio alla compagine blaugrana e alle zone nobili della graduatoria.
A seguire, poi, alle 10 e 30, i Patanella boys, superato il momento di difficoltà con due belle vittorie, cercano il tris contro il Monterotondo, ultimo a 0 punti e che ha già incassato 31 reti in sei gare di campionato, 7 dei quali nell’ultimo turno casalingo contro il Tor di Quinto. La carica arriva dal difensore biancoviola Luca Lamarte, in gol contro il Montespaccato nella giornata del suo rientro in campo dopo due mesi di stop forzato per infortunio: “Sono felice per il gol e per aver chiuso questi due mesi terribili con una rete e la vittoria del gruppo. Come squadra ci siamo ripresi dopo qualche difficoltà iniziale e adesso vogliamo proseguire così”.
E vuole proseguire così, a suon di vittorie, anche la Prima Squadra di Roberto Chiappara, impegnata domani alle 14,30 nella prima trasferta stagionale in terra isolana (diretta streaming sul sito ufficiale biancoviola, sezione LIVE STREAM ). L’Ostiamare vola in Sardegna, specificatamente in Gallura, al “Biagio Pirina” di Arzachena, con 21 punti in 8 gare di campionato (7 vittorie e 1 sconfitta) e 5 successi consecutivi nei quali i ragazzi di Ostia hanno messo a segno 16 reti e ne hanno subite soltanto due, quelle incassate nel 3 a 2 della scorsa settimana contro l’Olbia. Di contro, c’è un’Arzachena targata Giorico ancora imbattuta, con 2 vittorie e 6 pareggi, che subisce poche reti (miglior difesa insieme ad Ostiamare e Lupa Castelli con 5 reti subite) e che, al Biagio Pirina, campo amico, ha incassato solamente 2 reti in quattro gare, che le regalano la seconda miglior difesa interna insieme a Nuorese e Isola Liri, alle spalle di Lupa Castelli e Aprilia (una sola rete al passivo in casa)

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here