“Altri ospiti nel Centro Accoglienza dell’Infernetto. Il fallimento di Marino si ripercuote sul X Municipio”

15/11/2014 – “La cattiva amministrazione del Sindaco Marino e del Partito Democratico che insiste a difenderlo e sostenerlo, continua a ripercuotersi sul nostro Municipio. Dopo i fatti di Tor Sapienza che hanno evidenziato il disagio delle periferie, abbandonate ai loro problemi da un Sindaco completamente distaccato dalla realtà, apprendiamo che a seguito dello sgombero alcuni minori sono stati ospitati all’Infernetto. L’allarme delle scorse settimane, lanciato da Forza Italia, a quanto pare, non era infondato. Abbiamo più volte denunciato, anche in sede di Consiglio Municipale, la creazione di un Centro Accoglienza nei pressi del centro Alzheimer dell’Infernetto senza che le Istituzioni locali e la popolazione ne fosse al corrente, preannunciando il timore che il fenomeno potesse allargarsi fino a diventare insostenibile. Oggi Marino, approfittando ancora una volta della debolezza politica del Presidente Tassone, torna a gravare il nostro territorio. La tecnica di tamponare provvisoriamente la protesta, trasferendo persone da una zona all’altra della città, porterà la Capitale al collasso e provocherà continui problemi di ordine pubblico. E’ evidente che l’impostazione ideologica della sinistra, che prevede una integrazione forzata, imponendo ai cittadini la propria visione ideologica, è fallita e sta provocando gravi conseguenze per la città”. Lo affermano in un comunicato congiunto il Coordinatore di Forza Italia del Municipio X Mariacristina Masi e il Coordinatore di Roma di Forza Italia Davide Bordoni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here