Al Nino Manfredi “La Sirenetta”

19/11/2014 – Hans Christian Andersen, scrittore di fiabe, ne ha incantati di ragazzi con i suoi racconti pieni di sentimento. Ed è proprio un racconto tratto da uno scritto di Andersen al centro dei due prossimi week end al teatro Nino Manfredi, nell’ambito della stagione 2014/2015 dedicata ai ragazzi e alle loro famiglie. Prerogativa degli adattamenti messi in scena è infatti proprio quella di allestire ambiti per l’intera famiglia e non a caso il cartellone ha per titolo “Manfredi for family”.
Ed ecco “La Sirenetta”, con l’adattamento e la regia di Simone Fioravanti e con le coreografie di Morena De Angelis.
La Sirenetta vive sul fondo del mare con suo padre il Re del Mare, sua nonna, e le sorelle maggiori. A quindici anni, secondo la tradizione delle sirene, le viene concesso di nuotare fino alla superficie per guardare il mondo sopra il mare. La Sirenetta ha così modo di vedere una nave comandata da un bellissimo principe, di cui s’innamora. La nave viene travolta da una terribile tempesta, ma la Sirenetta riesce a salvare il principe e portarlo in salvo su una spiaggia; il principe ha perso conoscenza e non ha modo di vederla… Così inizia una tra le storie più famose al mondo: la Sirenetta. Le sue avventure, i suoi amici, i mille pericoli che affronta per amore portati in scena in una versione delicata e volutamente fedele al testo originale di Andersen. Antagonista della storia la terribile strega del mare, che userà tutti i poteri in suo possesso per contrastare l’amore sbocciato tra la Sirenetta e il Principe.
Una messinscena frizzante, innovativa e divertente piena di colpi di scena e di buoni sentimenti ma mai banali. Uno storia emozionante da gustare tutta d’un fiato accompagnata da bellissime musiche che incorniciano il tutto al fine di uno spettacolo completo grazie anche al contributo del corpo di ballo che supporta i personaggi già ben definiti per una distinzione precisa tra bene e male.

 La sirenetta

regia, Simone FIORAVANTI

In scena 22/23 e 29/30 novembre

il sabato alle 16, la domenica alle 11

ticket:

platea       € 8

per gruppi di tre persone e superiori a 3  € 7

abbonamento ad ingresso non personalizzato

per 10 ingressi, € 60

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here