Infernetto, sit-in di protesta in via Orazio Vecchi

22/11/2014 – Una sessantina di persone si sono radunate in via Orazio Vecchi all’Infernetto per partecipare al sit in di protesta contro vicino il centro di accoglienza di via Salorno.
La manifestazione organizzata dal Comitato Difesa X Municipio e da Casapound ha visto i manifestanti, tra cui anche molti residenti, schierarsi sventolando bandiere tricolori, dietro uno striscione ‎con la scritta “alcuni italiani non si arrendono“.
‎”Questa non e’ una manifestazione razzista – dice con il megafono Luca Marsella di Casapound ricevendo un applauso dai manifestanti – e’ un messaggio ‎per le istituzioni che hanno abbandonato questo territorio”.
Alla manifestazione hanno preso parte anche l’eurodeputato della Lega Nord Mario Borghezio, il vicepresidente di CasaPound Italia Simone Di Stefano e alcuni esponenti di Forza Italia. “Le persone non sono più tranquille nell’uscire di sera di casa. Inoltre non sappiamo chi sono da dove arrivano se hanno precedenti penali. Siamo tutti patrioti. W la Lega e W Casapound”. Tra i manifestanti anche alcuni esponenti del centrodestra, tra cui Luciano Ciocchetti e l’ex vicesindaco Sveva Belviso.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here