Infernetto, Masi: “Interrogazione sull’accaduto”

19/11/2014 – “La seconda rissa, particolamente violenta, avvenuta all’interno del Centro Accoglienza dell’Infernetto non è altro che la conseguenza della superficialità con cui l’Amministrazione ha affrontato sin dal principio questo argomento. La patetica visita del Sindaco Marino, con relativo codazzo di esponenti del Partito Democratico, che un’ora lo criticano e l’altra badano bene a preservargli intatta la poltrona, ha dato prova della volontà di mistificare la realtà definendo questi ragazzi come dei poveri bambini “spaventati”(non si capisce bene da cosa), intenti a giocare con i trenini. Quando si governa si ha la responsabilità di chiamare le cose con il proprio nome e di affrontare la realtà per quella che è. Non è la rissa in sé la pietra dello scandalo, né tantomeno questi ragazzi che hanno alle spalle situazioni difficili, ma è il pretendere di amministrare con misero pietismo, prendendo in giro i cittadini”. Lo dichiara in una nota Mariacristina Masi, Consigliere e Coordinatore di Forza Italia del Municipio X.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here