CasaPound: Nuove scuole solo promesse per giustificare centro di accoglienza

12/11/2014 – “I genitori di Ostia possono mettersi l’anima in pace: l’ex materna DoReMi Diverto non sarà ricostruita, né tantomeno ci saranno nuove scuole”. Così Carlotta Chiaraluce, portavoce di CasaPound Italia nel X Municipio ha commentato l’annuncio del consigliere del Pd Siano sulla realizzazione di un asilo ed una materna in via del Sommergibile entro il 2017. “Siamo di fronte all’ennesima bugia – ha continuato Chiaraluce – che tra l’altro smentisce la stessa giunta che ha sempre negato servissero scuole nel quadrante di Ostia Ponente, in quanto l’offerta di posti superava la richiesta. Inoltre il presidente Tassone ha più volte dichiarato che non c’erano soldi per il progetto della scuola di via Cozza e che addirittura mancavano i fondi per fornire le matite agli istituti del X Municipio ed oggi spuntano oltre cinque milioni di euro fermi dal 1997. Una fandonia bella e buona che qualcuno vorrebbe usare per distogliere l’attenzione dalla DoReMi Diverto e costruire il centro di accoglienza della Caritas. Non a caso la realizzazione degli istituti è prevista entro il 2017, quando il mandato di questa giunta sarà finito. Invece di prendere in giro i cittadini, il centrosinistra pensasse a consegnare la materna di via Orioli ad Ostia Antica, visto che i lavori dovevano essere finiti quasi un anno fa – conclude Chiaraluce – e non si vede luce”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here