Appalti illeciti, D’Ausilio: “Intensificare attività investigativa”

4/11/2014 -“Ringrazio la Procura di Roma e la Direzione Distrettuale Antimafia per la delicata operazione condotta questa mattina sul territorio di Ostia. Gli inquirenti, che hanno disposto numerosi arresti tra i quali quello del boss Armando Spada, hanno parlato di una vera e propria ‘consorteria criminale’ intorno a irregolarità negli appalti pubblici e nelle concessioni degli stabilimenti balneari. Le inchieste degli ultimi mesi hanno portato alla luce a più riprese le problematiche relative a Ostia e al suo territorio, dove operano clan criminali che hanno interessi radicati in moltissimi ambiti. È necessario intensificare ancora di più l’azione degli inquirenti e stroncare qualsiasi contiguità tra ambienti imprenditoriali, politici e criminali. Il territorio di Ostia deve liberarsi dalla morsa degli appetiti dei clan e aspirare quanto prima a uno sviluppo economico sano e libero dalle mafie”, lo dichiara in una nota il consigliere capitolino Francesco D’Ausilio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here