Appalti illeciti: “arresti che non devono stupire”

“Ostia e Mafie, questo era il titolo dell’Assemblea Pubblica sulla Legalità organizzata il 22 febbraio scorso dal Circolo SEL “Casa della Sinistra X Municipio”. Una iniziativa nata per denunciare, affrontare, l’allarmante e dilagante presenza della criminalità organizzata sul nostro territorio e le conseguenti infiltrazioni criminali nella precedente amministrazione. Pertanto non ci stupisce l’esito delle inchieste che hanno portato all’arresto di 9 persone, fra cui l’ex Direttore dell’Ufficio tecnico del Municipio X. Le indagini effettuate dalla DDA, in sinergia con la Polizia di Stato, i Carabinieri e la Guardia Costiera, hanno messo in chiara evidenza il sistema di relazioni, un’autentica rete, fra criminalità organizzata, una certa politica e imprenditoria corrotta.
Il Circolo SEL “Casa della Sinistra X Municipio”, da sempre impegnato nella denuncia e nel contrasto ad ogni forma di criminalità organizzata, esprime soddisfazione per gli arresti e chiede al Presidente del Municipio X Tassone, alla Giunta di centro sinistra e alla maggioranza che la sostiene, di adoperarsi con efficacia e determinazione al fine di mettere in pratica tutti gli strumenti necessari atti a contrastare e rompere definitivamente le dinamiche vessatorie e criminali che stanno strangolando il nostro territorio, spezzando una volta per tutte il rapporto tra politica sporca, criminalità e imprenditoria corrotta”. Lo dichiarano in una nota Marco Possanzini, Coordinatore Circolo SEL “Casa della Sinistra X Municipio” e Antonio Lavorato, Responsabile Legalità Circolo SEL “Casa della Sinistra X Municipio”

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here