Allerta meteo: Chicchi di grandine giganti e cielo nero

6/11/2014 – Dieci minuti. Tanto è bastato per trasformare decine di strade del litorale in fiumi d’acqua. Dieci minuti che hanno spaventato per la violenza con cui la pioggia è scesa dal cielo. Ad annunciarsi per prima è stata un’intensa grandinata con chicchi grandi quasi quanto palline da ping pong, pochi attimi e la pioggia intensa, accompagnata da forti raffiche di vento, ha preso la scena per poi essere a sua volta sostituita da una pioggerella leggera. Una manciata di minuti serviti a dimostrare come l’emergenza sia pienamente in atto e che il potenziamento delle idrovore non è una soluzione definitiva. A Saline in pochi minuti le strade sono state sommerse dall’acqua e solo la diminuzione dell’intensità della pioggia ha impedito che iniziasse ad entrare nelle abitazioni.

Nel frattempo è delle 16,30 l’ultima nota del Campidoglio con l’ultimo bollettino meteo. “A seguito dell’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale, la Protezione Civile di Roma Capitale informa che nelle prossime ore si prevede sul Lazio il persistere di precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Dalla mezzanotte il livello di criticità scenderà ad arancione/moderata nelle zone D-Roma e E-Aniene, mentre resta di tipo rosso/elevata nella zona F-Bacini Costieri del Sud.  Per qualsiasi informazione, comunicazione o segnalazione è possibile contattare la sala operativa della Protezione Civile al numero verde 800854854 o consultare il sito www.comune.roma/protezionecivile. A disposizione anche il numero di Roma Capitale 060606, la Sala Operativa della Polizia Locale di Roma Capitale al numero 0667691 e il numero unico di Atac e Agenzia per la Mobilità 0657003”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here