Stazione Acilia sud – Dragona, approvato il progetto esecutivo

“Dopo i saggi per la ricerca di eventuali materiali inquinanti e la rimozione di alcune alberature, dopo la consegna dell’area di cantiere e l’espletamento dei necessari sondaggi archeologici e bellici, ho ritenuto doveroso interrompere un silenzio che durava da troppi mesi. Ho convocato – spiega Marco Siano, presidente della commissione Urbanistica e Sicurezza del X Municipio sulla questione della stazione di Acilia sud – Dragona – nuovamente la commissione per discutere della futura stazione di Acilia Sud, invitando l’Atac e la ditta appaltatrice a fare chiarezza in merito ai ritardi nell’esecuzione delle opere edilizie. Abbiamo appreso che, dopo alcune varianti richieste dall’azienda di trasporti, finalmente il 7 ottobre è stato approvato il progetto esecutivo e ora l’impresa attende soltanto il parere del Genio civile per partire a tutti gli effetti con i lavori. Piuttosto che cedere al facile disfattismo dei profeti di sventura, continueremo a vigilare scrupolosamente sul rispetto dei tempi contrattuali. Riteniamo l’opera necessaria e non più rinviabile, dunque non possiamo permettere ulteriori ritardi. Nel frattempo, anche il Comune deve procedere con urgenza alla realizzazione delle opere infrastrutturali, di connessione e dotazione di servizi collegate allo scalo. Come annunciato recentemente dall’assessore capitolino Paolo Masini, il sovrappasso pedonale di collegamento con Dragona e il parcheggio di scambio su viale dei Romagnoli verranno realizzati a partire da luglio 2015. Anche in questo caso non ammetteremo deroghe: la stazione e le infrastrutture ad essa collegate devono essere ultimate entro il 2017″.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here