Stabilimenti balneari aperti tutto l’anno

2/10/2014 – “Dal primo ottobre si può finalmente accedere al mare, attraverso gli ingressi delle concessioni balneari esistenti”. A dare l’annuncio per il Mare di Roma è l’assessore ai lavori pubblici, mobilità e litorale del X Municipio di Roma Capitale Antonio Caliendo.
“Con la determinazione dirigenziale numero 2.387, abbiamo finalmente stabilito l’apertura degli stabilimenti balneari nel periodo invernale, dal 1 ottobre 2014 al 30 aprile 2015, dalle 9 alle 16 – ha spiegato Caliendo –. All’esterno degli stabilimenti verrà presto affissa la nuova cartellonistica nelle lingue italiana, inglese e tedesca, dove si informerà la cittadinanza e i turisti del libero accesso e dove sarà chiarito che non ci sarà, in questo periodo, l’assistenza alla balneazione. E’ una vittoria per la nostra cittadinanza e per tutti coloro che hanno sempre sentito parlare del libero accesso al mare, senza vederlo mai concretizzato al di fuori della stagione balneare. Il mio assessorato ha lavorato duramente per raggiungere questo storico risultato, in collaborazione con tutte le parti interessate – prosegue l’assessore -. L’amministrazione municipale ha centrato uno dei suoi obiettivi principali, perseguito molto probabilmente da tutte le passate amministrazioni, ma senza successo. Personalmente, sono più di trent’anni che sento parlare senza fattiva realizzazione dell’apertura invernale delle strutture balneari. Da oggi l’apertura invernale è realtà”.
“Ringrazio l’assessore al litorale del X Municipio di Roma Capitale Antonio Caliendo per il proficuo lavoro svolto per il raggiungimento di questo storico risultato – ha dichiarato il presidente del X Municipio Andrea Tassone –. La manifestazione ‘Ostia Mon Amour’ aveva esattamente questa come sua naturale proiezione: spingere, idealmente, residenti e turisti a riappropriarsi dello spazio migliore che il Municipio ha a disposizione, il mare. L’isola pedonale estiva, infatti, ha rimesso al centro del dibattito l’esigenza di accedere liberamente al mare, per fare una passeggiata e per godere delle bellezze del nostro territorio”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here